SVILUPPARE

STRUTTURARE

Per un franchising vincente è necessario avere un marchio forte ed anche una storia. Il franchisor deve preoccuparsi di strutturare due aspetti importanti, prodromici allo sviluppo, che sono: il pilotage e il marchio e la sua conseguente registrazione. Per pilotage si intende l’acquisizione e la possibilità di trasferire know how. Questo si può ottenere con l’esperienza sul campo, aprendo direttamente punti vendita e gestendoli in toto. Questa esperienza porta ad aver corretto tutti gli errori ed aver implementato un corretto format da poter proporre ai nuovi franchisee che si affacceranno al franchising nascente.  

PIANIFICARE

Un imprenditore e/o un’azienda che decide di realizzare una nuova rete in affiliazione, deve soprattutto organizzarsi, creando un sistema manageriale atto a supportare la strategia di franchising. In primo luogo, bisogna definire quanto grande sarà presumibilmente il business che si creerà. In secondo luogo, quale sarà l’integrazione verticale che si realizzerà in azienda.

Dopo tali definizioni e attività da svolgere, bisogna passare a definire la strategia di franchising, ossia stabilire quali saranno gli obiettivi di crescita e con quali modalità si dovrà portarle avanti. Si dovrà formalizzare il piano di azione, allocando risorse e descrivendo le attività da svolgere.  

DEFINIRE GLI OBIETTIVI

Dopo aver scelto tra le tante possibili categorie di franchising, la strategia deve porsi degli obiettivi e delle opzioni strategiche legate ad essi. Ogni strategia deve costruire un percorso di problem solving per situazioni complesse, con soluzioni alternative studiate in precedenza. Gli obiettivi possono essere: raggiungere nuovi mercati, aumentare le vendite, aumentare le quote di mercato, aumentare i fatturati e i nuovi franchisee, modernizzare, differenziarsi dai concorrenti. 

COME OPERIAMO

Ti aiutiamo a creare i cosiddetti “Punti vendita pilota” diretti, sviluppando la strategia di franchising e il sistema manageriale. Stabiliamo, insieme a voi, con quali prodotti, mercati e tecnologie si andrà ad operare. Individuiamo e mettiamo a fuoco quali saranno le leve differenzianti e le core competence. 

Vi aiutiamo a standardizzare i processi lavorativi e a calcolare la marginalità di ogni prodotto per un business più performante. 

Studiamo come ottenere la fidelizzazione (digitale o analogica) dei possibili clienti. Ci prefisseremo degli obiettivi e studieremo quali percorsi strategici intraprendere per raggiungerli.